domenica 11 settembre 2011

Tanti auguri Giulia e Gennaro!!!!

Il mio post di oggi è un messaggio speciale per due persone speciali (una lo è per certo...per lo sposo mi fido della parola della sposa :) ...)!


Oggi finalmente si sono sposati Giulia e Gennaro, la mia coppia di sposi squattrinati ed avrei voluto tanto essere lì! Finalmente, dopo mesi di preparativi, costellati di pura felicità e qualche piccolo momento di ansia, il grande giorno è arrivato e questi ragazzi meravigliosi hanno coronato il loro sogno.


Una delle cose che ho detto una volta a Giulia, e che dico anche a voi tutti che vi siete incamminati in questa meravigliosa fase della vostra vita, è...sognate e fate di tutto per realizzate i vostri sogni, pianificate il giorno che sarà uno dei più belli ed intensi della vostra vita e rendetelo perfetto per voi... lasciatevi trasportare dall'entusiasmo, dalla felicità, dall'amore ed affrontate i piccoli momenti di ansia che di sicuro non mancheranno...ma ricordate sempre che ciò che veramente conterà, dopo aver guardato foto, libri, siti web, preventivi vari e scelto il perfetto colore ed il perfetto abbinamento di tutto, sarà lo sguardo che voi due, futuri sposi, vi scambierete all'altare...quel primo sguardo trionfante e commosso non appena finalmente vi incontrerete significherà tutto...niente altro conterà!


E l'augurio che posso fare a Giulia e Gennaro ed a tutti voi è che quello sguardo rimanga sempre lo stesso, anche dopo anni, come lo è ancora per me e mio marito. Ciò che mi rimarrà per sempre nel cuore è proprio quello sguardo, quel leggero tremore della voce, oltre alla sensazione meravigliosa di svegliarmi la mattina dopo accanto a lui, sapendo che sarebbe stato così per tutti giorni della mia vita...




...ed ora per riprenderci un pò da quest'attimo di commozione (...e va beh...mi sono commossa...che ci devo fare!) vi lascio l'ultimo capitolo della sposa squattrinata che Giulia mi ha inviato qualche settimana fa, che di sicuro vi farà divertire e ve la farà amare sempre di più, come la amo io!


PS. poi mi ha promesso riassunto del matrimonio e foto, naturalmente!




Dal Diario della Sposa Squattrinata
Conto alla rovescia…

A meno di un mese dal grande giorno vi starete chiedendo come procedono i preparativi degli Sposi Squattrinati , come ci sentiamo, se siamo emozionati, terrorizzati, sconvolti, felici…direi che l’evento più straordinario è la metamorfosi avvenuta nel Quasi Marito durante le ultime settimane. 
Dopo essere stato pacificamente indifferente/ignaro di ciò che lo aspettava, ora si è finalmente reso conto che tra pochi giorni si sposa, e si aggira per casa come un leone in gabbia mormorando incessantemente frasi incomprensibili come “Dobbiamo finire il tableau!”, “Ma perché lo zio Franchino non ha ancora prenotato l’albergo, cosa aspetta?”, “E Stefano e Federica poi,  non si sono ancora degnati di dirci se varranno o no, con me hanno chiuso!” Come se non bastasse quando incontra qualsiasi essere umano al di sopra dei due anni gli comunica con aria minacciosa: “Oh, io tra meno di un mese mi sposo eh?” e il suo interlocutore, che lo sa benissimo, lo guarda con commiserazione e fa finta di essere sorpreso…
E la Sposa Squattrinata? Io in effetti ero molto tranquilla, mi sembrava di aver fatto tutto in tempo, di avere tutto più o meno sotto controllo…avevo perfino trovato le scarpe e finito di confezionare la centocinquantesima bomboniera…finchè non è arrivato quello che tutte le spose conoscono come L’Imprevisto di 1 mese prima”, e che anch’io avrei dovuto cercare di prevedere. 
Pensando di essere furbissima, mi ero premunita di accompagnare la suocera a cercare il suo vestito, per “consigliarla” (leggi: per evitare che si comprasse un abito fucsia tempestato di paillettes con lo strascico) ma non mi ero minimamente preoccupata del vestito del suocero, pensando: “ Che sarà mai, prenderà il classico vestito da uomo, scuro, elegante…più o meno si assomigliano tutti!” ……ERRORE!!! 
Quando è arrivata la ferale telefonata in cui la suocera mi annunciava trionfante l’acquisto del vestito di suo marito, io ho risposto candidamente: “ Bene!!!Finalmente! E com’è?” La descrizione iniziava nel migliore dei modi: “ E’ grigio scuro…”e io : “Bello!”… “..con delle righine…” ……Oddio no, è un gessato! Sembrerà un boss!!! ma lei ha continuato… “..e le righine si intonano al colore del mio vestito!”  Champagne? Spero che siano daltonici!!! con un filo di voce ho chiesto: “E il tessuto..com’è?” “Bè, è un po’ lucido..” NOOOOO!!!Lucido noooo!!! Pausa di disperazione. “Ma guarda che è bello eh? E pensa che ci sono compresi anche il gilet in tinta e la cravatta, di quelle moderne, che si agganciano dietro! E la cravatta ha una perla nel mezzo!” Questo è il colpo di grazia… “Una perla?” balbetto, dopo essere crollata sul divano “Si, ma tranquilla, anche a me non convinceva..e così la signora del negozio l’ha sostituita con uno swarovskij! Molto meglio!!!!!!”
E con questo, la Sposa Squattrinata vi saluta..ci risentiamo dopo il matrimonio, se non siamo stati tutti accecati dal bagliore del vestito d’argento e swarovkij di mio suocero!
Giulia

3 commenti:

@salvatelasposa! ha detto...

Ce l'ho fatta!!!! ho ripristinato la funzione "lascia un commento"!!!!

giulia ha detto...

Simo, grazie di cuore per le tue parole....e per il sostegno e l'aiuto di questi mesi!!!! :) E' in arrivo il racconto della Sposa...Sposata!!!

La Strega ha detto...

... ma allora non ero io imbranatissima! aspetto il racconto e tanti nuovi buoni consigli...